X AMBASSADORS INTERVIEW: here’s all you need to know about the new record and more

Last 23rd of August we went to see X Ambassadors opening Interpol in Milan and it was really good to see them live again in Italy for the third time! This time we had also the fortune to listen live some of their new songs like “Ahead of Myself “and “Joyful“, in addiction to the inevitable “Unsteady”, “Renegades” and “Gorgeous” that is always our favorite one. Before the concert we had also a chat with the band and here’s what happened:

Last time we saw you was here in Milan two years ago. You’ve been in tour for so long now, if you had to choose which is your favourite gig so far? The one you will never forget…

Sam: It’s so hard, there’ve been so many incredible shows. The show we did last year in our own town, of Casey and I, was really incredible and even the show in L.A., that’s Adam’s own town.

Last year you did a remake of your first album VHS adding some new stuff like the live version of “Gorgeous”, three new songs and a collab with Tom Morello, “Collider”. How did this feature come out? How was the recording process of that song?

Sam: That feature came out just because he was working on his solo record and called us and he was a fan of the band and our music, want to work on something together, so we recorded 2 songs together and one will be in his solo record and the second one that we really really love and we were planning re-realising our record so we asked if he was ok with it and he was. It’s a real dream come true for us, we’re all huge Audioslave and Rage Against the Machine fans, so it’s really pretty crazy.

A new single just came out, “Ahead of Myself”, the first one of the new upcoming album and it’s like it represents, as you said, a new beginning at the same time the perfect conclusion and summary of what you’ve been through these last years as a band. Am I right?

Sam: It’s a song about getting into deep before you can know what you’ve done and maybe taking on something before you’re ready and admitting that, admitting that maybe you jumped in head first with your eyes covered. There was a lot learning on the go for us as a band, learning how to tour, how to be together for a long period of time and discovering who we are… You know personally I went through a lot, over the last couple of year, where I found myself in situation where I committed to someone or something and I wasn’t ready and there’s also been situation where I know I’ve been in this very recently too, where I’ve put my trust in someone or something before I was really ready to do that and that’s a really difficult painful thing we go through but it’s important to acknowledge it after the fact and that’s what the song is kind of about.

–  Will there be a video of it?

Sam: Yeah, coming very very soon and when you will see it I hope you tell us all about it

We know there’s already another new song that you are playing during these last concerts around Europe, called “Joyful”. Will you be play it even tonight?

Sam: We might!

Casey: can’t give that away… it’s a secret!

Can you spoil us something about the new album? Will it be a concept album for example? Or there will be some surprising changes in your sound?

Sam: I think it would be, you know for those fans of are who really know our music and love our music and come up to the show it will feel like a natural progression but to those who are only familiar with renegades or unsteady it made seem like a totally different band. We really tap into something that is more soulful and more grounded and the songs are very very personal this time around, I went in words lyrically a lot more in this album than in the last record and I think is gonna be a pleasant for the eyes for a lot of people.

You also create your own festivals in your town, Ithaca and it’s just one months away. Are you excited?

Adam: it’s exactly one month from today?!

Casey: We are so excited, I mean we’ve been planning it and putting it together for so long now I mean, it’s steel pretty hard to believe it that the roots agreed to co-headline with us and we got a bunch of other amazing bands and it’s in our own town. I never suspected it especially at this time, to be putting on our own festival in our own town with such amazing musicians, you know I can’t wait.

– Talking about festival… What would it be your dream line-up for it?

Sam: Oh you know I have to say this Cayuga Sound line-up is pretty incredible

Casey: it’s pretty dreaming

Sam: we could not be happier and surprise that incredibly talented people are even playing with us, it’s gonna be us, the Root, K Flay, the Knocks. Tei Shi and some local artist…

We know that you are very involved in social and political issues and you like to exploit your music for it and I think that’s a good thing. With one of your last songs, Hoping, for example you also used the proceeds for a really good cause. Then you open the renegade fund with No Barriers USA. But some artists believe that it’s better to keep separate the politics from the art to not influence the fans, while others say that it’s a mission of the artist to keep their followers updated and informed. What do you think about it?

Casey: I don’t see why they should be separated…

Adam: obviously, our idea is not to keep them separated…

Casey: and I feel artists through history and years are trying to better the world and change political and social issues and I think we’re just trying to carry on that tradition, you know try to do our best with our music and with our personal voices to make the world a better place if we can.

Do you have any favourite emergent artists to recommend to your fans and our readers/audience?

We just get off tour with a guy names Jordan Mckampa, he’s an incredible singer and songwriter I would definitely recommend to your viewers to check him out.

In conclusion, we decided to collab with your Italian fan page X Ambassadors Italia by involving your fans in this interview and asking them if they had a question for you, then we picked the best one! So, which songs between the new ones came out in this last year is the one you are most attached of and why?

I think we are all pretty attached to “Ahead of Myself”, that’s the one we’ve been sitting on for a while and we really feel like it’s a very personal song for us and the start of a new chapter for X Ambassadors. So, I think that is for all of us.

Casey and Adam: yeah!

In the end we didn’t have to wait so long for the official video of the new single, Ahead of Myself, that just came out Yesterday!

Here’s the photo gallery of the concert:

 


ITALIAN VERSION

Lo scorso 23 agosto siamo andati a vedere gli X Ambassadors in apertura agli Interpol a Milano e è stato davvero bello vederli suonare dal vivo di nuovo in Italia per la terza volta! Questa volta abbiamo avuto anche la fortuna di ascoltare alcune delle loro nuove canzoni come “Ahead of Myself” e “Joyful”, oltre alle immancabili “Unsteady”, “Renegades” e “Gorgeous”, che resta sempre il nostro  pezzo preferito dal vivo. Prima del concerto abbiamo anche fatto una chiacchierata con la band e ecco cosa è successo:

L’ultima volta che vi abbiamo visti è stato qui a Milano due anni fa. Siete stati in tour per tanto tempo, se doveste scegliere quale è stato il vostro concerto preferito finora? Quello che non dimenticherete mai …

Sam: è così difficile, ci sono stati tanti spettacoli incredibili. Lo spettacolo che abbiamo fatto lo scorso anno nella nostra città, mia e di Casey, è stato veramente incredibile e anche lo spettacolo in L.A., la città natale di Adam.

L’anno scorso avete fatto un remake del vostro primo album VHS aggiungendo alcune novità come la versione live di “Gorgeous”, tre nuove canzoni e un collaborazione con Tom Morello, “Collider”. Come è uscito questo featuring?

Sam: Questa collaborazione è venuta fuori solo perché stava lavorando al suo disco solista e ci ha chiamati ed era un fan della band e della nostra musica, volevamo lavorare insieme a qualcosa, quindi abbiamo registrato 2 canzoni insieme e uno sarà nel suo album e la seconda che davvero amiamo e volevamo inserire nel nostro disco così abbiamo chiesto se a lui andava bene e ci ha detto di sì. È un vero e proprio sogno per noi, siamo tutti enormi fan degli Audioslave e dei Rage Against the Machine, quindi è davvero pazzesco.

Un nuovo singolo è appena uscito, “Ahead of Myself, il primo del nuovo album in arrivo ed è come se fosse, come voi stessi avete detto, un nuovo inizio e allo stesso tempo la perfetta conclusione e sintesi di quello che avete passato questi ultimi anni come una band. Ho ragione?

Sam: È una canzone che parla di andare in profondità prima ancora di sapere cosa hai fatto e magari assumendo qualcosa prima di essere pronto e ammettendolo, ammettendo che forse hai saltato con gli occhi coperti. C’era molto da imparare per noi come una band, imparare a girare, come stare insieme per un lungo periodo di tempo e scoprire chi siamo … sai personalmente ho passato molto tempo, negli ultimi due anni , dove mi sono trovato in situazioni in cui mi sono relazionato con qualcuno o qualcosa e non sono stato pronto e c’è anche stata la situazione, ed è successo anche in questi ultimi tempi, dove ho riposto la mia fiducia in qualcuno o qualcosa prima di essere davvero pronto a farlo e questa è una cosa veramente difficile da affrontare, ma è importante riconoscerla e questo è un pò ciò che la canzone dice.

– Ci sarà un video?

Sam: Sì, uscirà molto presto e sono davvero curioso di sapere cosa ne penserete.

Sappiamo che c’è già un’altra nuova canzone che state suonando durante questi ultimi concerti in Europa, chiamata “Joyful”. La suonerete anche stasera?

Sam: Potremmo!

Casey: non posso svelarvelo… è un segreto!

Puoi spoilerarci qualcosa sul nuovo album? Sarà per esempio un concept album? O ci saranno alcuni cambiamenti sorprendenti nel sound?

Sam: Penso che, sai per quei fan che conoscono veramente la nostra musica e amano la nostra musica e che vengono ai concerti la vedranno come una progressione naturale, ma a coloro che conoscono solo “Renegades” o “Unsteady” sembrerà una cosa totalmente diversa. Abbiamo fatto qualcosa che è più soulful e più profondo e le canzoni sono molto molto personali questa volta, mi sono soffermato molto siui testi, molto di più in questo album che nell’ultimo e credo che sarà un piacevole sorpresa per un sacco di persone.

Avete creato anche il vostro festival nellavostra città, Itaca, ed è a un solo mese di distanza. Siete emozionati?

Adam: è esattamente un mese da oggi ?!

Casey: Siamo così eccitati, voglio dire, lo stiamo progettando e mettendolo insieme da tanto tempo,  è  abbastanza difficile credere che i The Roots hanno accettato di essre co-headline con noi e abbiamo ottenuto un mucchio di altre incredibili band ed è nella nostra città. Non l’avrei mai creduto possibile particolarmente in questo momento, per mettere su il nostro festival nella nostra città con tali musicisti incredibili, non vedo l’ora.

– Parlando di festival … Quale sarebbe la vostra line-up da sogno?

Sam: Oh sai che devo dire che questa line-up del Cayuga Sound è abbastanza incredibile

Casey: è un sogno

Sam: non possiamo essere più felici e sorprsi che queste persone incredibilmente talentuose suoneranno con noi, saremo noi, the Roots, K Flay, i Knocks. Tei Shi e qualche artista locale …

Sappiamo che siete molto coinvolti in questioni sociali e politiche e vi piace sfruttare la vostraa musica e credo che sia una cosa buona. Con una delle vostre ultime canzoni, Hoping, per esempio, avete anche usato i proventi per una buona causa. Poi avete aperto il fondo Renegade con No Barriers USA. Ma alcuni artisti credono che è meglio tenere separata la politica dall’arte per non influenzare i fan, mentre altri dicono che è una missione dell’artista per mantenere aggiornati e informati i propri seguaci. Cosa ne pensate?

Casey: non vedo perché dovrebbero essere separati …

Adam: ovviamente, la nostra idea è di non tenerli separati …

Casey: ci sono stati artisti attraverso la storia e gli anni che hanno cercato di migliorare il mondo e cambiare questioni politiche e sociali e penso che stiamo solo cercando di portare avanti quella tradizione, sai cercare di fare del nostro meglio con la nostra musica e con le nostre personali voci per rendere il mondo un posto migliore se possiamo.

Avete qualche artista emergente preferito da consigliare ai vostri fan e ai nostri lettori?

Sam: Siamo appena stati in tour con un ragazzo che si chiama Jordan Mckampa, è un cantante e cantautore incredibile che consiglio vivamente ai vostri seguaci di ascoltare.

In conclusione, abbiamo deciso di collaborare con la vostra fan page italiana X Ambassadors Italia coinvolgendo i vostri appassionati in questa intervista e chiedendo loro se avessero una domanda da farvi quindi abbiamo scelto la migliore! Quindi, quali canzoni tra quelle uscite in quest’ultimo anno è quella a cui siete più legati e perché?

Sam: Penso che siamo tutti piuttosto attaccati a “Ahead of Myself”, è quella a cui abbiamo lavorato per un bel pò e la consideriamo una canzone davvero molto personale e è anche l’inizio di un nuovo capitolo per gli X Ambassadors. Quindi, penso che sia così per tutti noi.

Casey e Adam: sì!

Alla fine per il video del nuovo singolo, “Ahead of Myself”, non abbiamo dovuto aspettare a lungo e proprio ieri è uscito!

Ecco la photo gallery del concerto:

Anna Corbari
Esperta nel paccare la gente al suon di “Non posso ho danza” o “Sono ad un concerto”. Residenza: Not Found. Punto Debole: la musica indipendente italiana.

No Comments

Post a Comment